Home Recensioni Recensioni prodotti Linx Gaia – Recensione (video)

Linx Gaia – Recensione (video)

0
317

This post is also available in: enEnglish (Inglese)

Linx Gaia - recensione Linx Gaia | Recensione

Linx Gaia – recensione , vaporizzatore caldamente consigliatoci allo stand della Vaposhop alla 4.20 Hemp Fest di Milano, da poco sul mercato si è distinto subito per diversi motivi.
Il primo è che utilizza quasi al 100% la tecnologia a (tecnicamente è un ibrido) e poi per la sua qualità costruttiva e del .

L’azienda americana Linx, ispirandosi alla dea Greca Gaia, propone sul mercato l’omonimo vaporizzatore portatile per erba essiccata dal design particolare, portatile, facile da utilizzare, in grado di riscaldare rapidamente (in 10-30 secondi), dotato di una camera al quarzo e che si basa su metodo di inalazione diretta. Il sistema di vaporizzazione del Linx Gaia è ibrido (conduzione e convezione). La temperatura può essere regolata facilmente e raggiunge in poco tempo un intervallo compreso tra i 93 °C e i 220 °C.

Il Linx Gaia è un vaporizzatore compatto che sta nel palmo di una mano. Al tatto si può riconoscere subito la qualità dei materiali impiegati.
La superficie del vaporizzatore è caratterizzata dalla finitura satinata e discreta: il Gaia può passare senza problemi per una sigaretta elettronica. In altre parole questo vaporizzatore può essere utilizzato in giro senza troppi problemi, e grazie al suo braciere discretamente capiente non è necessario ricaricare troppo spesso.

Il bocchino è in vetro, e la sua copertura in metallo è caratterizzata da un attacco magnetico: un bel tocco di classe.
E’ disponibile in tre colori.

Nella confezione troverete i classici accessori che i trovano più o meno in tutti : scovolino per la pulizia, cavo usb per la ricarica (piccola nota: il vaporizzatore utilizza una porta micro usb per caricarsi, ma il cavo ha una doppia estremità che rende possibile anche la ricarica di un )

  • linx-gaia-gold

Linx Gaia | Qualità del vapore e utilizzo

Il Gaia sfoggia un display digitale e 3 tasti, uno per l’accensione e gli altri due per il controllo della temperatura; il range delle temperature utilizzabili varia dai 90 ai 220°C circa. Si accende premendo velocemente il tasto di accensione per 5 volte.
Il braciere può contenere fino a 0,3 grammi di erba, tuttavia vi consigliamo di non riempirlo mai al massimo, in quanto potrebbe generare un po’ di resistenza durante l’aspirazione.

NOTIZIA COLLEGATA
19a Edizione Italiana MILLION MARIJUANA MARCH @ Roma - Sabato 11 Maggio 2019

A proposito del braciere, una delle caratteristiche principali del Gaia è che quest’ultimo è costituito da quarzo, un materiale di solito poco utilizzato tra i vaporizzatori portatili.

E’ proprio il flusso di vapore, uno dei punti di forza di questo vaporizzatore: la resistenza quando si tira è davvero minima, serve pochissimo sforzo per inalare il vapore, ed il volume di quest’ultimo è soddisfacente.
Aumentando la temperatura fino ai valori massimi si può arrivare ad ottenere una discreta nuvolina, ma il sapore ne risente un po’.

Linx Gaia | Batteria e durata

Gaia è un vaporizzatore che si carica con una micro-usb. Grazie ad una di ricarica completa della sua batteria, può essere utilizzato fino a 4-5 sessioni consecutive oppure durante una sessione di durata pari a 2 ore. Se l’utilizzatore lo desidera, inoltre, può anche utilizzare il vaporizzatore quando è sotto carica.

La batteria ricaricabile di questo dispositivo è da 2.200mAh e la procedura di ricarica si completa in circa 3-4 ore, collegando il dispositivo ad un cavetto USB. Il livello della batteria può essere visualizzato all’interno di un display OLED dal quale l’utilizzatore può anche impostare nel modo più confacente ai propri interessi la temperatura, il cui intervallo è compreso tra i 93 °C e 220 °C. Nella confezione è incluso anche un adattatore USB a Lightning, il connettore di tutti i moderni dispositivi Apple.

Linx Gaia | Materiali

La scelta dei materiali di costruzione non è casuale: al fine di garantire una vaporizzazione pura e genuina, il Gaia si presenta con una camera d’aria in quarzo che solitamente si trova solo all’interno di dispositivi a penna che vaporizzano oli e concentrati.

È la prima volta, infatti, che viene immesso sul mercato un vaporizzatore con una camera a quarzo per sole erbe essiccate che può contenere fino ad un massimo di 0,30 g di materiale.

A questa si aggiunge anche un bocchino in vetro rimovibile, molto semplice da pulire e protetto da un cappuccio magnetico. Ecco un unboxing del Linx Gaia a cura dell’azienda produttrice:

NOTIZIA COLLEGATA
Haschisch film documentario sulla produzione di hascisch in Marocco

Linx Gaia | Alcuni Accessori

LinX Gaia - cappuccio magnetico per bocchinoLinX Gaia – cappuccio magnetico per bocchino

Linx Gaia Bocchino in vetro

Linx Gaia Bocchino in vetro

Linx Gaia - recensione 

Linx Gaia utensile magnetico

Linx Gaia imbuto

Linx Gaia imbuto

Linx Gaia | La scelta

Quello che ci è piaciuto di più, è il suo modo di generare un flusso di vapore con la resistenza minore tra tutti i vaporizzatori della sua fascia di prezzo; aspirare dal Linx Gaia è un po’ come respirare normalmente dalla bocca, una sensazione davvero piacevole.
Per quanto riguarda il del vapore, anche qui il Gaia fa il suo lavoro in modo convincente: solo andando verso le alte temperature il sapore viene un po’ alterato, crediamo a causa della leggerissima componente di conduzione che questo modello utilizza.

Il Linx Gaia è sicuramente un vaporizzatore dall‘ottimo rapporto qualità prezzo, infatti per meno di 200 euro ci si porta a casa un oggetto curato, di qualità e che fa il suo lavoro alla grande.
Si potrebbe dire che nella sua fascia di prezzo è probabilmente uno dei migliori.

Linx Gaia | Come Pulirlo

Conclusioni e dove comprarlo

Il vaporizzatore Gaia è un prodotto proveniente da , . Questo dispositivo creato dalla Linx e si distingue dagli altri prodotti proposti dai competitor per il suo design innovativo, elegante e raffinato ma anche per delle funzioni tecnologiche all’avanguardia e pensate per soddisfare al massimo le esigenze di qualunque utilizzatore, sia novizio che esperto. La sua praticità di utilizzo lo rende anche alla portata di chi è alle prime armi, le sue dimensioni compatte lo fanno entrare senza alcuna difficoltà nel palmo della mano dell’utilizzatore.

Inoltre, non bisogna dimenticare che Gaia è un vaporizzatore portatile che presenta un metodo ibrido di riscaldamento sia a conduzione sia a convenzione e che è stato creato solo ed esclusivamente per essere utilizzato sulle erbe essiccate.

Il suo costo, se si tiene conto di tutti i fattori che caratterizzano questo prodotto ma soprattutto della qualità dei suoi materiali, rispecchia sicuramente il miglior rapporto qualità/prezzo. Gaia è un vaporizzatore su cui vi è una garanzia europea di 2 anni da parte del produttore.

NOTIZIA COLLEGATA
Ecco un regalo di benvenuto

Compra Linx Gaia da Vaposhop.it

Rate this post

This post is also available in: enEnglish (Inglese)