This post is also available in: enEnglish (Inglese)

Benefici del Tisana alla CannabisBenefici del Tisana alla

Molte delle persone interessate alla cannabis per le sue proprietà terapeutiche o ricreative adottano i metodi più tradizionali: la fumano, la vaporizzano o la ingeriscono sotto forma di edible. La Tisana alla Cannabis è meno comune. Lo sapevate che oltre ad essere una sana alternativa al fumo i benefici della tisana alla cannabis sono molto interessanti ?

In questi ultimi anni l’uso della marijuana a fini terapeutici sta acquisendo sempre più importanza, ma la maggior parte delle persone continua ad assumerla alla vecchia maniera. La buona e vecchia canna o i vaporizzatori sono ancora i metodi più usati per consumare cannabis, insieme all’ingestione sotto forma di edible. La Tisana alla Cannabis vi permetterà di assumere la vostra dose di senza i rischi del fumo. È inoltre un’ottima tecnica per dosare con precisione le quantità da somministrare alle persone che soffrono di disturbi di bocca o gola o a quelle affette da altre malattie respiratorie.

La storia ci insegna che la Tisana alla Cannabis non è un’invenzione di recente creazione. Già le culture antiche facevano uso di infusioni con marijuana per le loro salutari proprietà anestetiche ed antinfiammatorie. I tè alla cannabis venivano ampiamente usati per trattare diversi problemi di , come l’epilessia, nonché per alleviare i dolori del parto, e mal di testa.

benefici del tisana alla cannabis

Benefici del Tisana alla Cannabis

Tisana alla Cannabis e sollievo dal dolore

È stato ormai accertato che i composti attivi della cannabis hanno la capacità di legarsi ai recettori del nostro , riducendo efficacemente i dolori. Ciò rende la marijuana un potente analgesico per trattare i sintomi di disturbi come l’artrite, i dolori muscolari e altre condizioni altamente debilitanti e sgradevoli.

NOTIZIA COLLEGATA
Cannabis medica: guida per ottenere la prescrizione e l’accesso al farmaco

La cannabis non si distingue solo come un efficace analgesico capace di alleviare i dolori. Si tratta infatti di una sostanza che non provoca gli spesso associati ai convenzionali antidolorifici. Oggi, sempre più esperti del settore farmacologico concordano sul fatto che la cannabis sia una valida, sicura ed efficace alternativa nella gestione del dolore.

La Tisana alla Cannabis risulta essere particolarmente efficace come farmaco antidolorifico. Questo metodo d’assunzione, infatti, consente di ottenere effetti più prolungati rispetto a fumo e vaporizzazione, i cui effetti tendono a durare meno.

La Tisana alla Cannabis migliora la salute dell’apparato digerente

Quando si fuma o si vaporizza cannabis, i composti attivi vanno direttamente al cervello. È per questo che spesso sono sufficienti una o due boccate per sentire i loro effetti. Ma il cervello non è l’unica parte del nostro corpo su cui agisce la cannabis. I recettori endocannabinoidi, infatti, sono presenti in tutte le parti del nostro organismo, compreso il tratto digestivo.

Dopo aver bevuto un tè di marijuana, i composti attivi della cannabis possono alleviare rapidamente molti problemi digestivi, dai crampi e stitichezza alla diarrea e reflusso acido. Esattamente come facevano i nostri antenati quando avevano bisogno di trattare disturbi digestivi e malesseri di stomaco, anche voi potete approfittare delle proprietà benefiche della Tisana alla Cannabis!

La Cannabis ha proprietà antinfiammatorie

La cannabis non è solo un antidolorifico o un efficace aiuto per la salute dell’apparato digerente. Offre anche straordinarie proprietà antinfiammatorie che la rendono adatta per trattare diversi problemi di salute, come la sindrome dell’intestino irritabile (SII), sclerosi multipla e artriti, su cui può avere effetti che vanno ben oltre la semplice riduzione del dolore.

I problemi di salute come quelli appena riportati possono spesso sorgere a causa di un mal funzionamento del nostro . Quando ciò accade, le cellule del nostro corpo iniziano ad essere erroneamente bersagliate, innescando infiammazioni.

L’interazione tra la cannabis e il nostro sistema endocannabinoide può contrastare questa risposta immunitaria, riducendo di conseguenza le infiammazioni.

NOTIZIA COLLEGATA
Cannabis medica più cara del tartufo di Alba
La Tisana alla Cannabis può aiutare a prevenire il declino delle facoltà cognitive

L’ultima ricerca condotta sulla cannabis ha scoperto che questa pianta potrebbe essere efficace nella prevenzione del morbo di Alzheimer. Il principale composto psicoattivo della cannabis, il THC, ha dimostrato infatti di rallentare o bloccare un tipo di proteina che si crede possa svolgere un ruolo molto importante nella comparsa dell’Alzheimer nelle persone anziane.

Sebbene la ricerca sia stata condotta solo su animali, i risultati preliminari mostrano che la cannabis può aiutare i topi a migliorare alcune attività cognitive legate alla memoria. È quindi plausibile pensare che la cannabis possa presto aprire le porte a nuove terapie per prevenire il declino cognitivo.

benefici del tisana alla cannabis

La cannabis può trattare i disturbi dell’umore

I disturbi dell’umore, come depressione o , possono essere causati da diversi fattori. A volte, la causa di questi disturbi è in parte dovuta a fattori fisici, come l’infiammazione neuronale o la carenza di serotonina. La capacità della cannabis di interagire con il nostro sistema endocannabinoide per ridurre lo stress può essere anche una valida opzione per trattare i disturbi dell’umore.

La Tisana alla Cannabis è particolarmente indicata per trattare le persone più soggette agli attacchi d’ansia. Ciò è dovuto al fatto che gli effetti sono più piacevoli e meno psicoattivi rispetto a quando si fuma. Molte persone che soffrono di ansia sostengono che la Tisana alla Cannabis sia più rilassante rispetto al fumo, in quanto il contenuto di THC risulta inferiore in un’infusione. Inoltre, gli effetti rilassanti del tè tendono a durare più a lungo.

Come fare una Tisana alla Cannabis

Fare una tisana alla cannabis non è difficile. Il modo più semplice per prepararlo è cuocere a fuoco lento le cime con burro o olio, a bassa temperatura per circa 20 minuti. Invece di usare le cime, potete aggiungere anche le foglie o i rami. A seconda della potenza che vorrete ottenere dalla vostra tisana alla cannabis, le cime renderanno l’infusione molto più forte rispetto ai rami. Ecco qui alcune ricette su come infondere un tè con la marijuana.

NOTIZIA COLLEGATA
Semi di canapa sativa: proprietà e benefici

Importante: Ricordatevi che, come tutti gli alimenti e le bevande a base di marijuana, anche il tè può richiedere circa 30 minuti, o più, per fare effetto. Siate quindi pazienti. Se avete intenzione di fare e bere una tisana alla cannabis sappiate che gli effetti possono durare molto a lungo, fino a 8 ore.

Rate this post

This post is also available in: enEnglish (Inglese)